Per chi opero

Il mio intervento è più utile ad aziende e PMI che intendono:

  • Crescere rapidamente nel proprio od in altri mercati, sviluppare e/o innovare prodotti e/ o mercati. Vogliono quindi individuare modi, tempi, condizioni e costi più idonei per cogliere al meglio le opportunità che intravedono. Per questo necessitano di una fase di approfondita analisi e conoscenza delle effettive potenzialità dei nuovi prodotti e/o servizi da offrire e delle modalità e strategie da adottare per affermarli sul mercato;
  • Non decrescere, non entrare in crisi o trovare soluzioni alla crisi che attraversano, ma non hanno ben chiare le cause che la determinano ed sono incerte sulle soluzioni più idonee per superarle. Necessitano quindi di una fase di diagnosi aziendale su deficit di mercato e/o deficit di prodotto captiv e/o deficit di vendita e/o deficit di utile; con una eventuale fase successiva di chirurgia aziendale per sviluppare una ristrutturazione strategica e/o organizzativa e/o produttiva e/o di politiche commerciali;
  • Avviare progetti pubblico -privati poiché i servizi che offrono possono essere di utilità pubblica e consentono una redditività che permette all’Ente pubblico di ridurre gli investimenti . Necessitano quindi di costruire rapporti con la pubblica amministrazione e presentare un piano di fattibilità per la creazione di un intervento di parternariato pubblico-privato;
  • Adeguarsi ai rapidi cambiamenti del contesto in cui operano poiché la concorrenza,divenuta più competitiva, potrebbe ridurre le quote di mercato. Occorre allora rivedere le tecniche di comunicazione e di “conversazione” con i clienti, verificare quanto ancora il prodotto/servizio risponde alle esigenze del cliente o “risolve i suoi problemi”ancora in modo soddisfacente, riesaminare l’adeguatezza della tecnologia, della qualità e dell’assistenza ai desiderata dei clienti;
  • Modificare il proprio modo di operare avendo visto crescere i costi e ridursi i margini ed hanno difficoltà nel trovare la più corretta modalità per riorganizzare le componenti produttive al fine di migliorare l’efficienza e ridurre i costi, mantenendo la propria gamma di prodotti/servizi. Hanno bisogno quindi di un check-up basato sull’”analisi del valore” che consenta all’imprenditore di avere ben chiare le varie situazioni e decidere dove è più opportuno intervenire con modifiche e dove invece con il bisturi.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedIn